Accensione Albero di Natale Accensione dell'Albero di Natale più grande del Mondo a Gubbio - 7 - 8 DICEMBRE 2010

Storia

 

Gubbio è una delle più belle città medioevali dell’Umbria, verde regione al centro dell’Italia; è a Gubbio che San Francesco incontrò ed ammansì il leggendario lupo. Situata a circa 500 metri di altezza è adagiata alla base del monte Ingino, alto circa 900 metri.
Dal 1981 un gruppo di volontari eugubini provvede all’allestimento di quello che è ormai conosciuto come: "
L’Albero di Natale più Grande del Mondo....
Al fine di darsi veste giuridica, il gruppo che diede vita nel 1981 alla prima realizzazione dell’Albero decise nel 1992 di costituirsi in Comitato, insieme a quanti si erano, anno dopo anno, aggiunti.
Il nome scelto fu, proprio facendo riferimento alla comparsa dell’Albero nel Guinness dei primati del 1991, COMITATO ALBERO DI NATALE PIU’ GRANDE DEL MONDO.
Furono in 27 ad essere iscritti nel registro dei Soci del Comitato alla sua nascita; oggi il Comitato conta circa 40 Soci.
Sono individuati come Organi Statutari l’Assemblea dei Soci ( delibera su relazioni tecniche e finanziarie presentate dal Consiglio Direttivo e sulle proposte e interpellanze presentate dai Soci ), il Consiglio Direttivo ( è composto di sette membri e dura in carica tre anni; stabilisce e coordina tutte le attività del Comitato ) ed il Collegio dei revisori dei Conti ( controllano la contabilità del Comitato ).
Esiste un particolare elenco per i Soci che non possono concorrere più, per vari motivi personali, alla vita del Comitato ma che ugualmente si sentono Ancora parte di esso.

Adagiato sulle pendici del Monte Ingino che sovrasta la medioevale Città di Gubbio, l’Albero è costituito da corpi illuminanti di vario tipo a realizzare un effetto cromatico assolutamente particolare ed unico: oltre 250 punti luminosi di colore verde delineano la sagoma di un Albero di Natale alto oltre 650 metri con il corpo centrale disseminato di oltre 300 luci multicolore e con alla sommità installata una stella della superficie di circa 1.000 metri quadri disegnata da oltre 200 punti luminosi.
E’ una realizzazione entrata nel 1991 nel Libro dei Guinness dei primati; resta acceso per tutto il periodo natalizio e viene disattivato dopo l’Epifania.
Decine di migliaia di persone vengono tutti gli anni a Gubbio durante il periodo Natalizio proprio per ammirare l’Albero.
La realizzazione è curata ogni anno da un gruppo di "Alberalioli" che compiono questa azione non già per una ricompensa, ma per AMORE verso questo simbolo di fratellanza e di amicizia e per pura dedizione al patrono S.UBALDO e alla città di Gubbio. L'albero, pur con la sua imponenza, riesce a sprigionare una civile eleganza che si trasmette a chi lo ammira e lo stimola a far riemergere quelle virtù che a volte nella quotidianità passano sotto silenzio: Pazienza, Comprensione, Gentilezza, Tolleranza e Bontà. Sono queste virtu capaci di far emergere sentimenti forti che resistono al logorio del tempo e permettono agli uomini di perdonarsi, stringersi la mano e mantenere intatta la fiducia nel prossimo. 

Dal Comunicato stampa del 10/11/2010

Come di consueto L'accensione dell'Albero di Natale più grande del Mondo avverrà la sera del 7 dicembre 2010 alle ore 18.30 negli spazi antistanti l’Hotel Beniamino Ubaldi in Via Perugina a Gubbio; l'Albero di Natale resterà acceso fino alla sera del 9 Gennaio 2011.
Presiederà la trentesima cerimonia di accensione il nuovo Presidente della Regione Umbria Dott.ssa Catiuscia Marini.
Grazie alla concreta collaborazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia quest’anno l’Albero presenterà alcune novità che speriamo siano di gradimento a quanti lo ammireranno.
E’ stata inoltre completata l’installazione di un impianto fotovoltaico presso la sede del Comitato in Via della Piaggiola.

Il Presidente: Pavilio Ramacci


I NUMERI

1.981| la prima realizzazione.
1.000 mq | la superficie della Stella.
200
| le luci che concorrono a disegnare la stella.
260
| le luci che concorrono a disegnare la sagoma dell’Albero.
270
| le luci multicolori presenti all’interno della sagoma dell’Albero.
8.500 ml
| la lunghezza totale dei cavi utilizzati per i collegamenti.
650 ml | l'altezza dell’Albero.
350 ml | la larghezza dell’Albero alla sua base.
1.350 | le prese e le spine utilizzate per le connessioni di cavi e punti luce.
40 | i Soci del comitato.
7 | il numero dei membri del Consiglio Direttivo.
1.900 | le ore di lavoro necessarie al montaggio dell’Albero.

35 | i Kw necessari ad accendere tutte le luci.
68 | le testate giornalistiche che fino ad oggi hanno parlato di noi...


fonte: www.alberodigubbio.com

 
Speciale Natale e Capodanno 2010 - 2011 in Umbria Natale e Capodanno 2010 - 2011 in Umbria
 
Dove mangiare a GUBBIO | Dove dormire a GUBBIO
Altri Eventi>>
|     HOME     |     ITINERARI     |     EVENTI     |     DOVE MANGIARE     |     DOVE DORMIRE     |
Provincia di Perugia Provincia di Perugia